Working Visually: come usare il disegno per pensare visivamente

4 EPISODI   |  LINGUA: ITALIANO

Overview della serie

Working Visually è un modo di lavorare basato sul pensiero visivo , che usa il disegno come strumento principale di applicazione. In questa serie potrai sperimentare come il pensiero visivo e il disegno possano essere usati in modo efficace e gratificante per rispondere alle sfide quotidiane, nel lavoro come nella vita.
Nei 4 Episodi potrai disegnare, e trovare il coraggio per farlo in un modo non giudicante, accettando che imperfezioni, errori, insensatezza diventino un viaggio di esplorazione nelle possibilità che il mondo dei segni ti offre.

Dopo un primo incontro di presa di confidenza con un diverso approccio al disegnare, ci immergeremo in varie proposte per poter utilizzare il disegno come strumento efficace e creativo.
Scopriremo come semplici segni possano facilitare il modo con cui comunichiamo, pensiamo e sviluppiamo idee e generiamo visioni.
Nell’ultimo incontro affronteremo il tema del disegnare davanti agli altri e di come fare per coinvolgere un pubblico con l’uso di fogli e pennarelli.

Credo che il disegno sia lo strumento migliore per imparare a gestire, sviluppare e potenziare il nostro pensiero visivo. La facoltà di creare immagini mentali la chiamiamo immaginazione e siamo portati a pensarla come un dono. Invece tutti noi immaginiamo e creiamo immagini. Continuamente. Ma l’unico strumento che usiamo per tradurle e renderle tangibili sono i linguaggi parlati e scritti: parliamo e scriviamo, trasformando continuamente immagini mentali in suoni e segni complessi, ovvero in parole e lettere dell’alfabeto.
Eppure, tutti noi avremmo un modo semplice, immediato, economico per portare le immagini dalla nostra mente al mondo reale: il disegno. Invece di usarlo, a profusione, con divertimento e soddisfazione, ce ne priviamo perché siamo convinti di non essere capaci di disegnare, di non essere artisti o talentuosi. In effetti, il problema è che per disegnare ci vuole coraggio, ma, come vedremo in questa serie, una volta trovato, può diventare un potente agente di cambiamento, capace di stimolare la creatività, generare nuove idee e trovare diversi punti di vista. Vedremo assieme come il disegno possa aiutarci con la sua primitiva e profonda semplicità.

§

Sono almeno centomila anni che l’essere umano disegna: il modo in cui lo facciamo è cambiato nel corso dei millenni, il disegno è stato usato per tanti motivi diversi e si è trasformato più volte. Mosso dalla convinzione che il disegno sia uno strumento potente e indispensabile per tutti gli esseri umani, qualche anno fa ho ideato il progetto Disegno Brutto per riportare le persone a disegnare, mediante un approccio non-giudicante e laterale.
Le idee e i contenuti di questa serie si basano quindi su un’esperienza di oltre 100 corsi e di quasi 2000 disegnatori, di anni di facilitazione grafica, di studi su pensiero visivo, filosofia, una vita da disegnatore.

Per chi è

  • Chiunque debba quotidianamente far fronte a problemi insoliti, sviluppare idee, avere a che fare con processi;
  • tutti i curiosi del disegno;
  • insegnanti, educatori, formatori che vogliano sperimentare un nuovo strumento;
  • chiunque si occupi di innovazione, di approcci Human Centered, di Design Thinking;
  • chiunque ha a cuore un cambiamento nella cultura del lavoro e vuole introdurre strumenti semplici e potenti come il disegno per facilitarlo. 

Dettaglio degli episodi

EPISODIO 1

Inseguire il niente

La paura del foglio bianco. Abituarsi a sporcarsi le dita di colore. Inseguire gli errori. Generare idee. 

Per tornare a disegnare ci vuole coraggio: nel primo episodio ci concentreremo su di un approccio non-giudicante al disegno, liberandoci dai condizionamenti e scoprendo come ogni disegno, anche il più astratto o insensato, ci conduca verso evocazioni e significati ulteriori.

DATA: 23 NOVEMBRE 2020
ORA: 17:30 – 19:00 CET
FORMATO: WEBINAR
PREZZO: €14 + VAT
LINGUA: ITALIANO
MAX PARTECIPANTI: ILLIMITATO
USERAI: ZOOM, GOOGLE DRIVE

EPISODIO 2

Parlare con immagini

La potenza dei linguaggi visivi. Viviamo in un mondo di segni. Trasmutazioni alchemiche di concetti in simboli. 

Sviluppare la consapevolezza del nostro pensiero visivo ci permetterà di creare un linguaggio di segni grafici che ci può aiutare nella comunicazione. Lavoreremo sulla potenza dei simboli, scoprendo come siamo continuamente immersi in linguaggi grafici di cui spesso non ci accorgiamo o non conosciamo i codici per tradurli. 

DATA: 30 NOVEMBRE 2020
ORA: 17:30 – 19:30 CET
FORMATO: WEBINAR
PREZZO
: €23 + VAT
LINGUA: ITALIANO
MAX PARTECIPANTI: ILLIMITATO
USERAI: ZOOM, GOOGLE DRIVE

EPISODIO 3

Ragionare disegnando

Sviluppare idee. Risolvere problemi. Seguire processi. 

Pensare è già di per sé un atto di trasformazione, ma con il disegno possiamo dare forma e significato ai nostri pensieri. Lavoreremo su metamorfosi, sequenze, utilizzando il disegno per affrontare e risolvere problemi e per valutare, analizzare e gestire processi.

DATA: 7 DICEMBRE 2020
ORA: 17:30 – 19:00 CET
FORMATO: WEBINAR
PREZZO
: €14 + VAT
LINGUA: ITALIANO
MAX PARTECIPANTI: ILLIMITATO
USERAI: ZOOM, GOOGLE DRIVE

EPISODIO 4

Show and Draw

Farlo davanti agli altri. Saper leggere un disegno. Evocazione vs Racconto. 

Non si disegna solo per se stessi: può essere utile, se non necessario, imparare ad usare il disegno come strumento di presentazione, di facilitazione e di racconto. Impareremo alcune tecniche per usare il disegno davanti agli altri, scoprendone la capacità di coinvolgimento e di evocazione.

DATA: 14 DICEMBRE 2020
ORA: 17:30 – 19:30 CET
FORMATO: WEBINAR
PREZZO
: €23 + VAT
LINGUA: ITALIANO
MAX PARTECIPANTI: ILLIMITATO
USERAI: ZOOM, GOOGLE DRIVE

What participants say

Mi sono divertita molto e sono molto contenta di aver partecipato, so che mi sarà sicuramente utile! Ho seminato fogli penne e colori per casa: adesso la regola è non smettere più di disegnare senza regole! Lasciar andare la mano senza giudizio.
Gli effetti sono stati quelli di riscoprire che al di là della realtà oggettiva esiste un mondo sommerso dove ognuno di noi può esprimersi liberamente. Infatti una macchia sul mobile della mia cucina è diventata una piccola isola tropicale…. Per me la felicità più grande è disegnare.

What participants say

I am learning tremendously from the presentations, I want to hear even more from Paul, Pete and Stu, we are just scratching the surface! and the discussions are very interesting too because of the range of experiences and perspectives.
I've enjoyed all the episodes attended so far. Each one builds on the next, but could be attended individually and still make sense. The facilitators work well together and Emanuele's hosting is excellent. There's also lots of audience participation, plus the topics discussed are relevant and practical

Ti serve saperne di più?

Chiedici quello che vuoi.